Self Publishing


RECENSIONE DUOLOGIA
OTHERSIDE E REBELLION
DI
A.V. STONE








Titolo: #1 Otherside  #2 Rebellion
Autore: A.V. Stone
Editore: Amazon Publishing
Genere: Fantasy, Young Adult
Dove Acquistarlo:  Amazon   


Buon giorno lettori!!

Oggi parliamo di questa duologia, non so se i due libri abbiamo un nome comune come nelle trilogie, io non l'ho trovato. Questa duologia da un lato parla di due ragazzi innamorati, ma separati da un problema che sembra insormontabile e anche mortale.



                                                                    Trama

E se esistessero altre dimensioni oltre alla terra? E se per amore decidessimo di opporci al nostro destino? E se la passione contasse più della nostra anima? 
La vita di Kitty Holden scorre nella normalità: c’è la scuola, le amiche di sempre, il fratello che ama profondamente e gli alti e bassi con Ryan, il suo fidanzato. Una sera, però, si imbatte in un enigmatico ragazzo di nome Gabriel. Lei giura di non averlo mai incontrato prima, mentre lui dimostra di conoscerla. Nel cuore di Kitty si accende la curiosità e poi l’attrazione per quello sguardo pieno di fascino e privo di pace che è una porta sbarrata sul mondo… 

eppure lei ha l’impressione di scovarci dentro quelle risposte di cui ha bisogno per calmare le inquietudini con le quali è cresciuta. Ma quando Gabriel le confessa una spaventosa rivelazione sul suo conto, qualunque idea avesse Kitty di come funzioni la vita, la morte, l’amore, il destino e l’intera realtà in cui vive, viene totalmente capovolta. Il fatto che esistano persone che di umano hanno solo l’aspetto non è che la punta dell’iceberg, la verità è ben peggiore: il legame che ha intrecciato con Gabriel è quanto di più sbagliato possa esistere nell'universo. 
Nel frattempo, un altro ragazzo, Aiden, compare in città col suo bagaglio di segreti, un pessimo carattere, due splendidi occhi azzurri, impenetrabili e gelidi, e con tutte le intenzioni di uccidere Gabriel e trascinare Kitty nell'abisso.


La mia opinione:


Dalla trama non si capisce moltissimo questa è una storia, non solo di due innamorati, ma di ciò che accade alla nostra anima, al nostro essere dopo la morte.
Nel libro è descritto in modo particolare e accurato, praticamente questo posto viene chiamato il Cerchio, a capo ci sono i Discendenti, che fanno le regole, sono considerati i reali. Poi ci sono due divisioni, i Crittografi e gli Emissari. Quando le anime arrivano nel Cerchio possono passare nell'Oltre, che fino alla fine non viene specificato se sia un bel posto o meno, la Reincarnazione, dove all'anima viene cancellata la memoria della vita precedente, oppure si è destinati ad una delle divisioni. 
Tutto questo mi ha affascinato moltissimo, onestamente molto di più della storia in sé.

Il tutto inizia con Kitty che incontra Gabriel, un ragazzo misterioso che afferma che loro si conosco già. Questo fa si che Kitty non smetta di pensare a lui e a desiderare di rivederlo, e così accade, fino a quando Gabriel le rivela la verità su di lui e su di loro. 
Kitty fa molta fatica a credere a tutto, lei è una ragazza molto curiosa e non crede al paranormale. Nel frattempo nella sua vita entra in scena un'altro ragazzo, Aiden, bellissimo con due occhi azzurri, quasi glaciali. Kitty resta in mezzo, non solo a due ragazzi bellissimi, ma anche ad una lotta e una guerra imminente.

A mio parere ci sono due lati un po' negativi, il primo è proprio Kitty, ogni volta che questa ragazza prova a fare qualcosa per sistemare la situazione, rischia sempre di morire e devono sempre andare a salvarla. Non so se l'autore/autrice ha scelto di proposito questo aspetto per far capire che è comunque una ragazzina del liceo, ma lo spero perché è l'unica motivazione che potrei considerare.
L'altro particolare che mi ha lasciata perplessa è il finale, il finale è sempre difficile, non deve deludere le aspettative del lettore, ma come è finito mi ha lasciata poco soddisfatta, come se tutto quello che i nostri personaggi hanno passato sia stato inutile.

Questa duologia, nonostante qualche piccolo contro, è assolutamente da leggere, sono rimasta curiosa fino alla fine, l'autore/autrice è stato in grado di sorprende di continuo, ogni volta che un problema veniva risolto, ne spuntava fuori un'altro, oppure qualcosa che sembrava risolta, si complica ancora di più. 


Voto         💛💛💛💛/5



Se avete letto questa duologia fatemi sapere cosa ne pensate!!



                  






                             RECENSIONE
            LUI VUOLE ME - IO VOGLIO LEI
                                         DI 
                                 AVA LOAHN







Lui vuole me (Vol. 1 Rose) di [Lohan, Ava] Io voglio lei (Vol. 2 Kegan) di [Lohan, Ava]




Titolo: #1 Lui vuole me  #2 Io voglio lei (il punto di vista di Kegan)
Autore: Ava Lohan
Editore: Self Publishing
Pubblicazione: 2016
Genere: Romanzo rosa, Erotico
Dove Acquistarlo: Amazon 




Buon giorno lettori!!

Oggi parliamo di questa duologia, è un genere particolare, che a non tutti piace, a me è piaciuto molto, sopratutto la storia d'amore dietro la parte erotica. L'autrice è stata davvero brava nelle descrizioni e nel farti sentire parte della storia.




                                                                    Trama


Mancano diciassette giorni per prendere i voti, quando per salvare il convento mi ritrovo costretta ad accettare il compromesso del suo nuovo arrogante proprietario. Lui vuole me, una novizia, per due settimane. Il mio corpo in cambio del convento. Questa è la sola possibilità che mi offre per non perdere la mia casa.
Ma Kegan Anderson non è come la maggior parte dei ragazzi: lui è a capo del Lust, il club privato più esclusivo e lascivo di Long Island. Ed è lì che vuole portarmi. 
Kegan è abituato a vendere il suo corpo e quello dei suoi dipendenti. Non prova niente per nessuno e non va mai a letto più di una volta con la stessa persona a meno che questa non lo paghi. 
In questi quattordici giorni non posso negargli il mio corpo, ma devo riuscire a preservare il mio cuore e a ignorare l’attrazione che sento per lui e ciò che mi fa provare. Perché Kegan è una bestia. E la bestia non ama, distrugge.





La mia opinione:

La nostra eroina in questa storia è Rose, le mancano due settimane per diventare suora, quando viene "ricattata" dal nuovo proprietario del convento.
Per salvare l'unico posto in cui si sente a casa, decide di accettare la richiesta di Kegan. Rose spera di riuscire a evitarlo, chiudendosi in camera, ma presto si rende conto, che non solo non può, ma che dopotutto lei non vuole evitarlo. Quando è insieme a Keagan, Rose dimentica i suoi voti, e dimentica che è con un uomo che non prova niente, pensa solo al sesso e ai soldi.
Ma Rose non sa che Kegan nasconde un segreto che sconvolgerà, ulteriormente la sua vita.
L'autrice è stata capace di farti sentire parte della storia, i personaggi e le situazioni descritte sono molto realistiche. I personaggi mi sono piaciuti tutti, l'unico che non ho sopportato è una delle ragazze del Lust, forse perché facevo il tifo per Rose.
Ovviamente consiglio questo libro, anche se è un genere che non piace a tutti, la storia è davvero appassionante. Consiglierei anche di leggere il secondo libro, tutta la storia dal punto di vista di Kegan, è davvero interessante e curioso vedere la storia dai suoi occhi.

Voto: 💛💛💛💛💛/5

Avete letto questa storia? Vi è piaciuta quanto a me?





RECNSIONE "DARK DREAMS" DI VIOLA MUSARAJ

                                    Dark Dreams di [Musaraj, Viola]




Titolo: #1 Dark Dreams
Autore: Viola Musaraj
Editore: Self Publishing
Pubblicazione: 18 Agosto 2017
Genere: Romanzo rosa
Dove Acquistarlo: Amazon



Buon giorno lettori!!

Oggi parliamo di un romanzo rosa Dark Dreams di Viola Musaraj, questa storia è particolare, non è il classico romanzo tutto miele e alcuni particolari mi hanno ricordato Gossip Girl e -A di Pretty Little Liars.



                                                              Trama

Goldmist è una città troppo ricca di sola parvenza per una ragazza come Sarah, che ama vestirsi di semplicità e indossare sempre una margherita bianca tra i capelli. Denigrata dalla quasi totalità dei facoltosi studenti della prestigiosa Union Hill, per via delle sue disagiate condizioni economiche e delle sue umili origini, Sarah deve lottare ogni giorno contro pregiudizi e insicurezze.
Solo due ragazzi, Dick e Jay, entrambi bellissimi, riusciranno a cogliere la sensibilità di Sarah, facendole battere forte il cuore per la prima volta.
Finalmente la sua vita, tormentata da innumerevoli cadute e umiliazioni, sembrava aver preso la piega giusta: Sarah aveva scelto tra Dick e Jay, era innamorata. Mai avrebbe pensato di dirlo a se stessa, ma era felice. Se solo non avesse stretto quel patto con Urban Skull e quella notte non fosse stata minacciata di scavare a mani nude la terra umida di quel parco. Se solo non avesse trovato quelle ossa e non avesse letto quel nome ricamato su quel pezzo di stoffa intriso di sangue.



La mia opinione:

Sarah va in una prestigiosa e costosissima scuola, ma la sua famiglia non è ricca e per questo i compagni la deridono. Lei sopporta tutto perché ciò che vuole di più al mondo, è andare alla Silver Wings, l'università dei suoi sogni, c'è solo un problema, la scuola considera molto positivamente le attività extrascolastiche, ma lei non ha amici e nessun club l'accetta. Per questo, quando Sarah scopre la parola d'ordine per andare ad una festa pre Halloween, decide di andarci, ma non sa che quella festa la cambierà per sempre.

Ho amato molto questo libro, una scrittura scorrevole e piacevole, le descrizioni accurate, ma non noiose, insomma in due giorni ho divorato questa storia.
C'è una cosa che come al solito non mi piace, la protagonista. Sarah non ha fatto una sola cosa giusta in tutta la storia. Non so se è stato fatto apposta dall'autrice per far comprendere al lettore, che Sarah è una semplice ragazza che cerca sempre di vedere il lato positivo delle cose e per questo magari l'ha creata troppo ingenua, ma personalmente questa ingenuità l'ho trovata troppo accentuata. 
Questa storia mi ha incuriosita molto e spero che presto ne uscirà un seguito!!

Voto 💛💛💛/5

Se lo avete letto mi piacerebbe sapere la vostra opinione!!




RECENSIONE "L'ARABESCO" DI PITTI DUCHAMP



L'Arabesco: Prima parte (D'Amore e d'Italia Vol. 2) di [Duchamp, Pitti] L'Arabesco: Parte seconda (D'amore e d'Italia Vol. 3) di [Duchamp, Pitti]




Titolo: L'Arabesco-prima parte,  L'Arabesco-seconda parte
Autore: Pitti Duchamp
Editore: Self Publishing
Pubblicazione: 2017
Genere: Romanzo rosa, Narrativa storica
Cover Graphic: Emily Hunter
Dove Acquistarlo: Amazon  



Buon giorno lettori!!

Oggi vi parlo di questi due romanzi self publishing di Pitti Duchamp, una nuova storia d'amore con un pizzico di storia italiana. Ammetto che il genere storico non mi è affine, ma in questo romanzo l'autrice è stata capace di intrecciare perfettamente la storia d'amore dei nostri protagonisti con la storia d'italia e i suoi cambiamenti.




                                                                    Trama

1821, Firenze – Torino
Tra l’incantevole Contessina Alida Alabardi, toscana di padre piemontese, e il fascinoso Marchese Raffaele della Spada, suddito sabaudo con tendenze liberali, scatta da subito una scintilla difficile da tenere sotto controllo. Lei è giovane, appassionata di politica e fedele alla casata austriaca degli Asburgo Lorena che guida il Granducato di Toscana.

Lui è un nobile furfante, una testa calda, consigliere personale dei Savoia che preme perchè avvengano dei cambiamenti decisivi in Piemonte. In un’Italia risorgimentale scossa da mille tumulti, tra i magnifici scenari di una Firenze ottocentesca e le ambizioni politiche di Torino, si snoda la storia d’amore di due intelletti affini, due anime che si appartengono. 
Un omaggio alla Grande Storia dell’Italia, troppo spesso dimenticata, ricca di episodi grandiosi e personaggi dalle vite rocambolesche.




La mia opinione:

Alida non vede il migliore amico del padre, il Marchese Raffaele della Spada, da quando era una ragazzina e non immaginava che rivederlo avrebbe fatto nascere in lei una nuova emozione. La stessa cosa vale per lui, che resta affascinato dalla bellezza della ragazza, ma anche della sua intelligenza e della sua spontaneità. Una cosa che li unirà ancora di più, sono le loro idee politiche, anche se contrastanti entrambi sognano un futuro migliore. 
Alida è incerta, conosce fin troppo bene la fama che ha Raffaele con le donne e di certo non vuole essere solo un'altra per lui. Raffaele si sente sopraffatto da ciò che prova per Alida e decide di parlare con il suo miglio amico, il quale gli concederà la mano di sua figlia solo se manterrà una promessa...

Non voglio raccontarvi particolari, sappiate solo che Alida e Raffaele avranno una vita movimentata, tra gelosie e politica, questa storia vi appassionerà, vi farà innamorare e sognare insieme ai personaggi.
La protagonista questa volta mi è piaciuta molto, ma ( c'è sempre un ma) un po' troppo civettuola o ingenua e questo le causerà qualche problema.

Per me merita  💛💛💛💛/5



RECENSIONE "INTROSPETTIVA" DI SERENA BILANCERI

                                             Introspettiva di [Serena Bilanceri]


Titolo: Introspettiva
Autore: Serena Bilanceri
Editore: StreetLib
Pubblicazione: 28 Giugno 2016
Genere: Poesie
Dove Acquistarlo: Amazon  Mondadori

                                                                                
Buon giorno lettori!!

Oggi vi parlo di un libro diverso dai soliti, un libro di poesie che raccontano esperienze di vita e sensazioni in cui ognuno di noi si è ritrovato almeno una volta nella vita.

                                                                     Trama

Introspettiva è la fotografia che l'autrice scatta a se stessa guardandosi allo specchio. 
Scatto dopo scatto si svela, spogliando l'anima da pesanti zavorre 
del suo vissuto e aprendosi al cambiamento e alle nuove sfumature dell'essere.
Così, nello stesso specchio, chiunque, osservandosi bene, potrà arrivare a vedersi.
Introspettiva è quindi un'esortazione a leggere meglio dentro di se' e ad ascoltarsi di 
più per conoscersi, scoprirsi e accettarsi. Grazie all'accettazione, infatti, si 
può arrivare a quella consapevolezza che, nel tempo, ci porterà le giuste risposte. 

Serena Bilanceri inizia giovanissima a lavorare nel mondo della moda e della televisione. 
Successivamente, seguendo sempre più le sue inclinazioni artistiche, si dedica alla recitazione 
e alla pittura. Introspettiva è la sua prima raccolta di versi. Questi scritti hanno ispirato la sua 
serie di quadri "Cuoreinverso". Foto e disegni dell'autrice.


La mia opinione:

Introspettiva è una raccolta di 43 poesie, che mi ha piacevolmente sorpreso, molte poesie, in particolare la numero 3 "La finestra", la numero 29 "Punti di vista e la numero 43 "La consapevolezza", mi hanno dato la sensazione parlassero di me. L'autrice è riuscita a trasportarmi nel passato e rivivere certe emozioni e sensazioni a cui non pensavo così intensamente da tempo.
Devo ammettere che la poesia non è il mio genere, prediligo i romanzi, ma l'autrice è stata in grado di aprirmi gli occhi e farmi apprezzare qualcosa di nuovo, che non solo è un piacevole lettura, ma fa pensare a se stessi e a chi siamo.

Voto 💛💛💛💛💛/5


Se avete letto questo libro, mi piacerebbe sapere se lo avete apprezzato quanto me e se ancora non lo avete letto andate subito a farlo!!


RECENSIONE "LA VILLA IN VITA" DI LUCA BONARDI


                                      




Titolo: La villa in vita
Autore: Luca Bonardi
Editore: PubMe
Pubblicazione: 21 Settembre 2017
Genere: Thriller, Horror
Dove Acquistarlo: PubMe  Amazon  Amazon - ebook


Buon giorno lettori!!

Oggi vi parlo del libro La villa in vita di un'autore emergente, Luca Bonardi. Questa storia è perfetta per Halloween e per tutti gli amanti dei fantasmi!! 




                                                                        Trama

Un'Entità di pura energia nasce in una casa in costruzione vicino New York, grazie all'amore dei proprietari Brian e Marianne Landson, con i quali vive in pace e armonia e che considera come la sua famiglia. Quando vengono a mancare a causa del tempo che avanza, lo Spirito della Villa, come accade a noi esseri umani, scopre i sentimenti dell'abbandono, della solitudine, fino alla disperazione.
Arriva così in uno stato di "non vita", in un limbo, prossimo alla definitiva dissoluzione. L'incontro casuale con la famiglia Ocean che acquista la residenza dopo anni di incuria, trasmette nuovamente all'Entità gli stessi sentimenti sinceri di amore. Ciò la risveglia da un torpore durato troppo a lungo, ma il rientro nella dimensione terrena non sarà così scontato. L'Entità proverà con incredibili sforzi a tornare nella sua struttura fisica, ritrovandosi a dover combattere le forze oscure che nel frattempo hanno preso possesso della Villa. Una lotta contro il tempo la vedrà protagonista nel provare a salvare la famiglia Ocean, in balia delle forze maligne che lei stessa ha permesso di far entrare nei suoi confini anni addietro.


La mia opinione:

L'inizio di questo libro è tranquillo, racconta la storia di questa bellissima famiglia che è nata e cresciuta in una splendida casa in una comunità molto affiatata. Quando i figli di questa famiglia diventano grandi, decidono di vendere la casa, ma l'entità che li ha sempre protetti, inizia a sentirsi sola e abbandonata, così si lascia andare e a far entrare quelle presenze maligne che aveva sempre cacciato via.
La villa resta invenduta molti anni, nei quali avvengono fatti molto strani e inquietanti che inquietano tutta la comunità.
Quando finalmente una nuova famiglia compra la villa, all'oscuro da tutti questi avvenimenti, inizieranno a scatenarsi forze oscure e terribili che li perseguiterà.

Quando ho letto la trama di questo libro, mi ha subito incuriosita, ma non avrei mai pensato mi potesse spaventare a tal punto da doverlo leggere di giorno e senza mai poter restare sola!! L'autore è stato bravissimo a ricreare l'atmosfera e renderla reale con le sue descrizioni accurate e mai noiose e nonostante i brividi che questo libro mi ha fatto venire, la curiosità di sapere come sarebbe finito non mi ha mai abbandonata.

Voto 💛💛💛💛💛/5


Vi consiglio di andare di corsa a leggere questo libro se amate gli horror e i misteri!!



RECENSIONE "COME HO SMESSO DI SOGNARE E HO INIZIATO A FARE" DI TITTA SPINELLI



                                         Cover art




Titolo: Come ho smesso di sognare e ho iniziato a fare
Autrice: Titta Spinelli
Editore: Self Publishing
Pubblicazione: 23 Ottobre 2017
Genere: Narrativa, Biografico
Dove Acquistarlo: Google play




Buon giorno lettori!!

Oggi vi parlo di un libro particolare, un libro autobiografico di una ragazza che è riuscita a risollevarsi e ad affrontare i suoi problemi a testa alta.




                                                                Trama

Si parla di me, di questa ragazza che si è sentita fragile e non compresa per il suo problema della dislessia.
Di come poi negli anni questo dolore le è stato versato addosso è gli ha causato vari problemi:

Come l'ansia, come darsi sempre per scontata, e come mettere in dubbio ogni cosa.
Ma imparare a crescere è il primo passo per guarire, non si parla solo della dislessia ma dei pensieri di una adolescente che si è sentita esclusa, si parla di tante cose.
Forse non ci rendiamo conto di quanto siamo simili ognuno di noi, finché c'è un cuore che batte e proviamo amore verso qualcuno siamo simili, finché c'è questa fragilità che abbiamo siamo umani.
Sono del parere che noi umani ci nutriamo di emozioni e se questa lettura vi darà ciò, significa che ho vinto.



La mia opinione:

Questo libro mi ha colpita, personalmente non ho mai avuto esperienze dirette con persone  dislessiche e non immaginavo potesse causare una tale sofferenza per chi a questo problema. 
La storia di questa ragazza fa riflettere sulle sofferenze, che le persone e persino i bambini, possono causare a chi è "diverso". Solo perché una persona si sente diversa o ha un problema, qualunque possa essere, sapere, vedere e leggere quanto profondamente le persone possono essere crudeli da segnare profondamente la sua vita è davvero qualcosa che porta a riflette su tutti i propri comportamenti.

Questo libro lo consiglio a tutti e sopratutto ai ragazzi e ai bambini perché sappiano come ci si sente e perché imparino che certi comportamenti sono sbagliati.


Voto 💛💛💛💛/5




RECENSIONE "I SOGNI DI ALICE. NON ADATTO A PERSONE SERIE" DI ELISA MURA


                                           




Titolo: I sogni di Alice. Non adatto a persone serie
Autore: Elisa Mura
Editore: PubMe, Self publishing
Pubblicazione: 11 Ottobre 2017
Genere: Romanzo rosa
Dove Acquistarlo: Amazon  Mondadori




Buon giorno lettori!!

Oggi parliamo di un romanzo molto carino di Elisa Mura, appeno ho letto il titolo ho pensato "Questo libro mi piacerà di sicuro!!" e così è stato.




                                                                Trama

Alice è un'appassionata di saghe fantasy ed è un'inguaribile sognatrice, tanto che ha preso l'abitudine di riportare i suoi singolari "viaggi notturni" in un simpatico diario. Ma sin da bambina, lei ha anche un sogno reale nel cassetto:
diventare una brava attrice e quando il suo fidanzato, Alex, le propone di trasferirsi a Milano per iscriversi ad una scuola di recitazione, Alice inizia a intravedere il suo percorso, che non sarà certo privo di ostacoli. La ragazza mette in valigia il suo amato coniglio di peluche e lascia la sua complicata famiglia, ma, quando arriverà a destinazione, scoprirà che la sua relazione amorosa è giunta al capolinea. Dopo un'insolita proposta, Alice si ritroverà a convivere insieme al suo ex, con cui ha comunque un forte legame e al nuovo ragazzo di lui in un condominio abitato da persone invadenti. La strada per diventare attrice si fa ardua e un mistero aleggia sulla scuola in cui si è iscritta: chi sarà l'anonimo fondatore e autore delle loro sceneggiature? Questa è una commedia che tocca temi importanti, si parla di sogni, di amore, di rivalità, ma soprattutto di quanto può essere indistruttibile un legame di vera amicizia.


La mia opinione:

Il libro inizia parlando dell'infanzia di Alice e da come fin da piccola è riuscita a trovare la sua strada e un'amicizia lunga una vita. Devo dire di averla invidiata un po', sapere cosa vuoi fare per il resto della vita e poterci dedicare tutta te stessa, non è una cosa semplice, ma Alice, grazie ad Alex e al suo nuovo compagno Kei non si abbatte davanti alle difficoltà e riesce a realizzare il suo sogno e studiare in una delle scuole di recitazione più belle. 
Quando si trasferisce a Milano con i due ragazzi Alice è felice, trovano un bel appartamento in una zona centrale e in un solo pomeriggio conoscono tutti i condomini.
C'è solo uno dei condomini che però cattura l'attenzione di Alice ed è anche l'unico che sembra trovarla fastidiosa.

Questo romanzo mi è davvero piaciuto, anche se all'inizio l'ho immaginati diverso non mi ha delusa. L'autrice è stata in grado di creare una storia allegra e molto vera in cui molte ragazze si possono rispecchiare.


Voto 💛💛💛💛/5



RECENSIONE "CERCASI FIDANZATO PER NATALE" DI ELEONORA MANDESE 



                                         Cercasi fidanzato per Natale di [Mandese, Eleonora]




Titolo: Cercasi fidanzato per Natale
Autore: Eleonora Mandese
Editore: Self Publishing
Pubblicazione: 23 Novembre 2016
Genere: Romanzo Natalizio
Dove Acquistarlo: Amazon




Buon giorno lettori!!

Il Natale si avvicina sempre di più e questo libro potrà accompagnarvi in questa festa dolcissima, facendovi sognare un po'.




                                                                Trama

Elizabeth Baker non crede nella fortuna. Come potrebbe?
La sua vita è un puzzle incompleto di rimpianti, lavoro insoddisfacente e singletudine acuta. Tra serate in compagnia di una bottiglia di vino e risvegli in una redazione giornalistica gremita di donne in menopausa, la sua unica ancora di salvezza ha due occhi blu ed è il direttore del giornale per cui lavora: Paul Grey.
Il solo suono del suo nome è sufficiente per far perdere i sensi a qualsiasi essere umano provvisto di ormoni.
Peccato che Eli non sappia che qualcuno la stia osservando da molto, troppo tempo ed è disposto a fare qualsiasi cosa per renderla felice.
Cosa succede se una fantasma pasticciona si intromette nella sua vita promettendole di esaudire qualunque suo desiderio?
Eli è nel panico, sa perfettamente che tutto questo non può essere reale: ma se proprio dovesse esprimere un desiderio, un fidanzato perfetto è tutto ciò che vorrebbe per Natale...

La mia opinione:

Eli è sola da molto tempo, il Natale si avvicina e come molte persone vorrebbe condividere quella gioia con una persona amata e che la ami. Come tutte le donne della redazione, Eli non resta indifferente al fascino del suo capo Paul Grey, ma un giorno riceve una brutta notizia e beve un po' troppo. Il mattino dopo, confusa dall'alcol, passa la mattina con la sua collega Mary (o almeno lei pensa sia la sua collega!!), lei le chiede cosa vorrebbe per Natale, Eli chiede di essere felice e con un fidanzato perfetto.
Non immaginava che dal giorno dopo la sua vita sarebbe cambiata, il suo desiderio si stava avverando, Paul Gray le ha chiesto d'uscire!!
Per lei era incredibile che lui avesse notato proprio lei, felice ne parla con una persona a lei molto vicina, senza sapere che il suo desiderio non ha cambiato solo la sua vita...

Questo romanzo è stato carino, divertente e capace d'insegnare che non sempre ciò che desideriamo è davvero ciò di cui abbiamo bisogno.
Questo libro è una lettura coinvolgente e scorrevole, la consiglio a tutti quelli che hanno voglia di vedere le cose con occhi diversi.

Voto 💛💛💛💛/5





Nessun commento:

Posta un commento